Non sarà mai una partita come le altre..

Fiorentina-Juventus, non è mai stata e mai sarà una partita come tutte le altre. Tra gigliati e bianconeri, nel corso del tempo, non c’è mai stato un buon rapporto.
La città del Ponte Vecchio, ha sempre “sentito” questa sfida, come un qualcosa di più, che va ben oltre i novanta minuti di una partita di calcio.

Rivalità storica, “scippi” e colpi di mercato, incontri tiratissimi, polemiche “scoppiettanti”, dichiarazioni “forti” e situazioni anche extra calcistiche, l’hanno sempre dipinta come una gara dai toni piuttosto “accessi”. Anche nel match del 17 Gennaio scorso, l’attesa non è stata tradita.

Stadio “Franchi” con pubblico delle grandi occasioni e coreografia della Fiesole davvero stupenda, da mozzafiato, tutta in onore del mitico 10 viola, il solo, l’unico, il grande Giancarlo Antognoni, tornato in orbita Fiorentina, dopo molti anni di lontananza dalla casa madre, in qualità di uomo “immagine”, che con la sua esperienza potrà dare sicuramente moltissimo, soprattutto a livello di rapporto tra squadra, allenatore e dirigenza.

Contro la “Vecchia Signora”, nemica dichiarata di sempre, il Campione del Mondo 1982, è rientrato al suo posto per la gioia di tutta la piazza viola, che non aspettava momento migliore, conciso anche con la vittoria dei ragazzi di Paulo Sousa per 2-1, per celebrarlo come merita, festeggiandolo alla grande!
Condividi
Voto: 3.00/3 (1 voti)

Lascia il tuo commento!

Video più visti

Discorso del Bocia ai giocatori dell'Atalanta

"Chi sbaglia un passaggio da domani sarà applaudito", una delle frasi più impo...

Scontri ultras Frosinone - Verona

Partita molto sentita da entrambe le tifoserie, quelle del Frosinone e del Veron...

Ultras Curva Sud Milan arrivano a Verona

Questo video è stato girato un paio d'anni fa nei pressi della stazione di Vero...

Contestazione ultras Hellas Verona

Ennesima sconfitta per l'Hellas Verona di questo campionato che fa esplodere la...


Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!